Come si installa una vasca idromassaggio da esterno?

 

Vi state chiedendo come installare una vasca idromassaggio da esterno? È molto semplice, basta seguire alcuni accorgimenti. Per l’installazione vera e propria è necessario l’allacciamento dello scarico al sistema fognario e l’allacciamento al sistema elettrico ( per il quale, se non sei pratico, ti consigliamo l’aiuto di un professionista ), controllando che ne possa sopportare l’assorbimento energetico ( che può arrivare fino 10 Kw/h nei modelli più grandi).

Se la vostra zona è molto piovosa e soggetta ad intemperie dovreste valutare di installare la vasca sotto un porticato, poiché eventi atmosferici estremi potrebbero comprometterne l’integrità. Scegliete un luogo al riparo dal vento per diminuire l’entrata della sporcizia in acqua.. Il terreno deve sopportare il peso della spa a pieno carico ed essere completamente pianeggiante, con un supporto appositamente installato o altro ( spesso legno o una piattaforma in cemento ).

Avolte è utile installare una griglia di scolo intorno alla vasca per drenare l’acqua che può fuoriuscire durante i movimenti di entrata in vasca. Occorre prevedere un dispositivo per la pulizia dei piedi prima di entrare in vasca, che sia tappetino o bacinella d’acqua.

Intorno alla vasca dovrebbe esserci almeno un metro di spazio per agevolare le operazioni di pulizia e manutenzione. Al minimo, comunque, dovrai misurare lo spazio della vasca aggiungendovi una spanna per calcolare il terreno occupato. Il pannello elettrico dovrebbe rivolgersi verso casa per facilitare l’allacciamento alla corrente. Le viti esposte vanno ricoperte con guarnizioni di gomma per non farle arrugginire.

Hai le idee più chiare su come installare una vasca idromassaggio da esterno? Ci sei riuscito? Bene, allora non ti resta che riempirla con la canna dell’acqua e divertirti!

Leave a reply

required*